A partire dal 20 maggio 2014, il servizio Nintendo Wi-Fi Connection è cessato, pertanto non sono più disponibili alcune funzionalità online per i giochi Nintendo DS/DSi e Wii come il gioco online, il matchmaking, le competizioni e le classifiche. Per maggiori informazioni ti preghiamo di visitare la sezione Servizio al consumatore.

The Last Story

Tipo

Wii

Console

Wii (versione europea)

Data di uscita

The Last Story è un gioco di ruolo giapponese per la console Wii creato da Hironobu Sakaguchi; il gioco ti pone al comando di una banda di mercenari con i quali dovrai cimentarti in un'epica avventura cinematografica su Wii. Divertiti da solo oppure buttati nelle modalità multiplayer con altri quattro giocatori!

Storia

La città di Lazulis , col suo sviluppo frenetico, è la base delle operazioni di Zael. Nella sua rete di piazze grandi e piccole, strade principali e vicoli tortuosi, ti aspettano avventure di ogni sorta...

Nella vibrante città di Lazulis si trovano persone di ogni tipo, molte delle quali nascondono segreti…

La cucina della città di Lazulis: il mercato.

Un canale scorre attraverso la città fortificata.

Le industrie tradizionali operano sulla via degli artigiani.

Il castello di Lazulis rappresenta il mondo dei cavalieri che Zael sogna.

Taverna di Ariela, dove i compagni si ritrovano dopo aver completato un lavoro.

La terra morente

In netto contrasto con la verde e vitale isola di Lazulis, il continente dell'Impero è alla fine dei suoi giorni. Le zone in deperimento si trasformano in cristallo e si infrangono nell'aria: i loro frammenti piovono sull'isola di Lazulis.

Frammenti della terra che cadono sulla città di Lazulis.

Mirania cerca la causa all'origine della fine della terra.

Frammenti della terra.

Nemico dell'umanità: I Gurak

In netto contrasto con la verde e vitale isola di Lazulis, il continente dell'Impero è alla fine dei suoi giorni. Le zone in deperimento si trasformano in cristallo e si infrangono nell'aria: i loro frammenti piovono sull'isola di Lazulis.

Personaggi

Zael

Un giovane che, in seguito alla perdita di tutta la sua famiglia da bambino, è diventato un mercenario e da allora combatte per tutto il continente. Stanco di lottare continuamente per guadagnarsi il cibo quotidiano, sogna ora di diventare un cavaliere. Dopo essere arrivato sull'isola di Lazulis, durante la sua prima missione, si imbatte in uno strano fenomeno...

Calista

La principessa del casato degli Arganan che governa l'isola di Lazulis. Entrambi i suoi genitori sono morti quando era molto piccola. Ora è obbligata a condurre una vita ritirata sotto l'occhio vigile di suo zio, l'attuale governante del castello di Lazulis, il conte Arganan. Sebbene abbia quasi perso le speranze che il suo sogno si avveri, si augura di lasciare un giorno il castello e di viaggiare per il mondo.

Dagran

Il capo della banda di mercenari alla quale appartengono Zael e i suoi compagni. Le sue eccellenti capacità non solo nel combattimento ma anche nel trovare loro lavoro gli hanno fatto guadagnare la loro fiducia. Ha incontrato Zael quando erano entrambi molto giovani e da quel momento hanno vissuto insieme: Dagran è diventato una sorta di fratello maggiore per Zael.

Syrenne

Una spadaccina piena d'ardore che combatte con due armi bianche ed è spesso al centro dell'attenzione. Beve troppo ed è un po' scurrile, ma è molto sensibile e pensa sempre prima ai suoi compagni. Ama combattere e apre sempre un varco tra i nemici, incurante di tutti i potenziali pericoli.

Yurick

Un mago che combatte usando il fuoco. Sebbene sia il più giovane tra tutti i mercenari, possiede già abilità eccezionali. Parla poco e lascia difficilmente trasparire le sue emozioni. Considera il suo lavoro di mercenario solamente come un modo per sopravvivere. Suo padre è venuto a mancare quando era piccolo e sua madre è morta poco dopo, lasciandolo solo al mondo.

Lowell

Un mago con il potere di controllare il ghiaccio. È un donnaiolo e un cinico, ma nel profondo è un uomo forte, intelligente e arguto. Spensierato e allegro all'apparenza, considera i suoi compagni come la sua famiglia e apprezza il tempo che può passare con loro. Sebbene in battaglia usi la magia, è anche molto abile con le armi bianche, il che lo rende adatto ad ogni tipo di situazione.

Mirania

La sua specialità è la magia curativa. Diplomaticamente, si può definirla misteriosa; con parole più dirette, si può dire che dà l'impressione di essere un po' distratta e stravagante. La sua filosofia di vita e la sua natura materna sono in qualche modo connesse al segreto che si nasconde dietro la sua nascita e la sua educazione. Ha inoltre un appetito incredibile e può mangiare per dieci uomini.

Conte Arganan

L'attuale capo del casato degli Arganan, la famiglia che ha governato l'isola di Lazulis per generazioni, gode del potere offertogli da questo luogo di grande importanza nell'Impero, sia per il commercio che per la difesa. È uno stratega dotato e un uomo molto ambizioso. È anche l'unico che dà attualmente da lavoro alla banda di mercenari di Dagran.

Generale Asthar

Un militare con una storia notevole. Ha un controllo perfetto del corpo e della mente (è la personificazione di un cavaliere modello) ed è l'Ex Comandante dell'Impero dell'esercito. Avendo constatato la tragedia della guerra in prima persona, è uno dei primi a notare il legame tra il conflitto e il deperimento della terra, così si mette in viaggio da solo. Raccogliendo varie informazioni, giunge ad una teoria secondo cui la risposta si trova nella misteriosa isola di Lazulis.

Zangurak

Il tiranno e il re che governa i Gurak. Il suo terribile potere e il suo carisma gli hanno permesso di riuscire a unificare i Gurak per la prima volta nella storia. Dopo aver incontrato Zael e aver visto il suo potere misterioso, lo chiama il "potere dell'Ignoto."

Therius

Un giovane cavaliere che viaggia con il generale Asthar. Vede Asthar come il suo maestro e cerca di migliorare se stesso, ma la sua giovane età mette in luce difetti su cui dovrà ancora lavorare molto. Si dice che le sue abilità con l'arma bianca e il suo potenziale latente siano uguali a quelli di Asthar: aspira a diventare un cavaliere persino più grande del suo maestro.

Combattimento

Combattimenti strategici in tempo reale

I combattimenti sono il cuore del gioco e si svolgono in tempo reale. Il giocatore controlla il personaggio principale, Zael, e si muove liberamente nel campo di battaglia usando lo speciale potere che possiede, conosciuto come la "Concentrazione", per sostenere i suoi compagni e far procedere più facilmente il combattimento. Puoi anche avere accesso ad una serie di strategie connesse al terreno, come attaccare da dietro un nascondiglio o distruggere ostacoli.

Inclina il Control Stick verso il nemico per attaccarlo automaticamente e premi il Pulsante B per adottare una posizione di difesa. Passando ai comandi "manuali" potrai attaccare usando il Pulsante A invece di usare gli attacchi automatici.

Prima di iniziare il combattimento, puoi fruire di una veduta dall'alto del terreno che ti permette di studiare la configurazione del terreno.

Ordine e caos

I combattimenti vedono generalmente coinvolti Zael e i suoi compagni contro un gruppo di nemici. Entrando nelle caverne e in altri luoghi di questo tipo, Zael e gli altri si schierano e si preparano a scontrarsi con i nemici in arrivo.

Se ti limiti a correre a casaccio tra i nemici, dovrai combattere secondo le loro condizioni. Usando l'abilità di Concentrazione di Zael potrai comunque confondere e rompere le formazioni nemiche, controllando così il campo di battaglia.

1. Scombussola il nemico e prendi il controllo

Il puntatore indica a cosa punta in quel momento il nemico. Se attivi la Concentrazione tutti i puntatori indicheranno Zael.

2. Combattere accanto ai compagni

Mentre i nemici focalizzano la propria attenzione su Zael, i suoi compagni hanno il tempo di scandire una potente magia. I compagni canteranno più velocemente quando Zael usa la Concentrazione.

Comando in battaglia

In linea di principio, i combattimenti hanno luogo in tempo reale, con il giocatore che controlla Zael e gli altri compagni che combattono di propria iniziativa. Comunque, l'uso della "modalità comando" permette di dare ordini ai compagni, anche per il lancio degli incantesimi o il movimento dentro un cerchio curativo. Durante la modalità comando hai una veduta dall'alto della battaglia; anche lo scorrere del tempo si interrompe, in modo che tu possa decidere con calma la tua strategia.

Ricordati che ci sono delle limitazioni nell'uso della modalità comando. Può essere utilizzata solo dopo che sono state soddisfatte alcune condizioni.

Mettersi al riparo

Scagliarsi senza criterio contro il nemico non ti servirà per vincere il combattimento. È importante nascondersi dietro agli oggetti e colpire il nemico quando meno se lo aspetta. Puoi anche utilizzare il pulsante Z per preparare la tua balestra. La balestra serve non solo per colpire il nemico, ma anche per scoprire una serie di nuove strategie guardandosi intorno.

Nasconditi dietro ad un rifugio e calcola attentamente i tuoi attacchi.

Dando istruzioni ai tuoi compagni puoi ribaltare il combattimento in un attimo. Forse puoi indirizzarli verso le parti distruggibili dell'ambiente...

Poteri magici

Nel punto di impatto della magia alleata è visibile un "cerchio magico". Entrando in questo cerchio, le tue armi si impregneranno di magia. Inoltre, il "turbine" di Zael può essere utilizzato per scacciare questi cerchi e innescare un effetto aggiuntivo, sbaragliando il nemico.

La magia è straordinariamente potente. Tuttavia, formulare un incantesimo richiede un po' di tempo.

Sciogliere l'incantesimo del ghiaccio con quello del vento mette i nemici in stato di "caduta".

Tecniche di combattimento

Carica

Mentre tieni a freno gli attacchi del nemico con la Concentrazione attiva, acquisirai gradualmente potenza. Dopo aver accumulato una certa quantità di potenza, è possibile innescare una "Carica" usando la Concentrazione, danneggiando così i nemici circostanti e provocando anche effetti aggiuntivi come ridurre la loro velocità.

Risveglio

Quando i PS di un personaggio scendono a zero, questo sarà temporaneamente al tappeto e impossibilitato a combattere. Se Zael lo tocca mentre la Concentrazione è attiva, egli tornerà in vita, con abilità potenziate per un breve periodo. Se un personaggio viene messo a terra per 5 volte, sarà sconfitto una volta per tutte e non potrà più essere rianimato per quel combattimento.

Colpo in picchiata

Il colpo in picchiata di Zael prevede la scalata di un muro o di un altra superficie verticale per poi saltare in basso e attuare un attacco in picchiata che colpisce un'area estesa. L'abile utilizzo del colpo in picchiata ti permetterà ti arrecare gravi danni a un gruppo di avversari che hai attirato in un posto tramite la Concentrazione. Il colpo in picchiata ha anche la capacità di dissipare i cerchi magici allo stesso modo del turbine.

Attacchi di tensione

Gli attacchi speciali possono essere effettuati utilizzando la "tensione" accumulatasi durante i combattimenti in diversi modi. Ogni personaggio ha il proprio attacco di tensione. Gli attacchi di tensione si attivano con la modalità comando. Sono tutti attacchi potenti in grado di cambiare rapidamente le sorti del combattimento.

Personalizzazione

Il cambio dell'attrezzatura e dell'armatura che i tuoi personaggi indossano e portano si riflette non solo nel gioco, ma anche nelle scene animate. Ci sono due tipi principali di armatura: l'armatura che si indossa sul busto e l'armatura per le gambe. Si possono combinare a piacere diversi tipi di armatura.

Puoi anche rimuovere alcuni componenti da ogni pezzo di armatura o personalizzarne l'aspetto. Rimuovere alcuni componenti parti non influisce sul valore difensivo dell'armatura: puoi quindi sperimentare liberamente. Ci sono anche oggetti con cui fare delle tinture, così potrai cambiare il colore della tua armatura.

Miglioramenti

I fabbri possono migliorare la tua attrezzatura. La quantità di oro e oggetti richiesta cambia a seconda di ogni componente dell'equipaggiamento. Alcune armi e l'armatura stessa possiedono anche abilità disponibili quando sono selezionate. Migliorare l'attrezzatura può aumentare o cambiare queste abilità. Le armi possono anche tramutarsi in un'arma completamente diversa grazie ad un miglioramento.

Molti degli oggetti trovati nel forziere o lasciati cadere dai nemici sono casuali. Se sei fortunato, potresti trovare qualcosa di raro! Ci sono anche armi misteriose che non possono essere utilizzate immediatamente. Devi prima farle valutare in città.

Cerca e trova

Quando appare la parola "CERCA" sullo schermo in basso a sinistra, c'è un posto nelle vicinanze sul quale puoi focalizzare la tua attenzione. Premi il pulsante Z per guardare e cercare intorno a te.

Se riesci a focalizzarti su un oggetto lasciato a terra, qualche volta la parola "CERCA" verrà visualizzata subito nuovamente. Se riesci a completare abilmente una serie di queste scoperte, potresti ottenere oggetti più rari.

L'arena

L'arena nella città ti permette di divertirti combattendo contro i mostri ogni volta che lo desideri. Se riesci a vincere, otterrai non solo esperienza, ma anche premi in denaro e oggetti.

Fuori dall'arena alcune persone scommettono sul combattimento. Se vinci, probabilmente ti ringrazieranno.

È prevista anche una telecronaca del combattimento.

Multiplayer

Concentrazione nella Sala

Puoi utilizzare la Nintendo Wi-Fi Connection per giocare in modalità multiplayer con The Last Story. Ci sono due modalità, sfida e cooperativa: dopo averne scelta una potrai accedere alla Sala. Puoi scegliere di combattere con avversari casuali o con amici.

Sfida

Durante una sfida i giocatori combattono uno contro l'altro e guadagnano punti quando sconfiggono gli altri*. Dopo 5 minuti i giocatori sono classificati a seconda del punteggio che hanno totalizzato. Durante una sfida puoi utilizzare tutti i modelli di personaggi alleati e i modelli dei nemici, come i Gurak, i Reptid ecc.**

* C'è anche un combattimento a squadre in cui i giocatori sono divisi in due squadre.

** Per i personaggi che hai radunato nel gioco principale, solo l'aspetto della loro attrezzatura sarà visibile, non lo stato.

Dopo la fine di una sfida godrai del prestigio a seconda della tua posizione in classifica. Dopo che è stato raggiunto un certo livello di prestigio, riceverai un titolo speciale. Puoi anche ottenere armi e oggetti rari, ma anche tinture poco diffuse, a seconda della tua posizione in classifica. Questi oggetti possono essere portati in un'avventura in modalità single-player.

Alcuni oggetti sono sparsi in giro per il campo durante una sfida e possono essere utilizzati per combattere più efficacemente. Per esempio, la buccia di banana che puoi sparare con la tua balestra. Tutti i nemici colpiti da questo oggetto cadranno, dandoti la possibilità di infliggere loro gravi danni. C'è una grande varietà di oggetti, come spade con effetti speciali e oggetti in grado di aumentare la potenza degli attacchi.

Spara una buccia di banana dalla tua balestra per mandare a gambe all'aria i tuoi nemici.

Innesca una fortissima esplosione con la freccia devastante.

La Barriera arcana crea una barriera che respinge i tuoi nemici.

Il porro vischioso rallenta i nemici.

Cooperativa

I giocatori che agiscono in modalità cooperativa collaborano insieme per sconfiggere i nemici potenti. Diversamente dalla sfida, la forza delle armi e dell'armatura che hai conquistato durante il gioco principale ha conseguenze anche qui, permettendoti di utilizzare i personaggi che hai sviluppato durante le avventure in modalità single-player.

Comunicare

Seleziona una qualsiasi linea fra le linee multiplayer e le linee delle storie visualizzate e potrai poi utilizzare quella linea per comunicare con altri giocatori nella sala o nel combattimento.

Seleziona la linea che preferisci fra le varie categorie di linee. È possibile selezionare linee da numerosi personaggi. La linea apparirà sia come testo sia come voce.