Aggiornamento dallo Squid Research Lab: Echino può aiutarti a personalizzare il tuo equipaggiamento in Splatoon 2


19/04/2017

Splatoon 2 per Nintendo Switch, in arrivo quest’estate, includerà nuovo equipaggiamento e abilità inedite. Sembra che la moda degli Inkling sia cambiata parecchio negli ultimi due anni!

CI_NSwitch_Splatoon2_Gear_01.jpg

Allora, in cosa consiste l’equipaggiamento? Beh, si divide in tre tipi: copricapi, abbigliamento e calzature. Dalle nostre osservazioni, si direbbe che gli articoli venduti nei negozi della piazza di Coloropoli rimangano sempre al passo con l’ultima moda.

CI_NSwitch_Splatoon2_Gear_02.jpg

Ogni articolo conferisce delle abilità che assicurano vantaggi di vario tipo in battaglia. Usare ripetutamente lo stesso articolo ne aumenta il numero di abilità. Le nostre ricerche hanno anche rivelato che le abilità dell’equipaggiamento sono cambiate negli ultimi due anni, con l’arrivo di nuove abilità che hanno affiancato quelle già presenti.

CI_NSwitch_Splatoon2_Murch_01.jpg

L’equipaggiamento può anche essere personalizzato e, per farlo, è indispensabile questo ragazzo. Lo abbiamo osservato spesso e finalmente abbiamo appreso il suo nome: ecco Echino. Sembra che consideri Richie un modello da seguire e lavora nello stesso campo (se non la stessa organizzazione).

Echino è molto abile con le mani e usa le sue dita magiche per resettare le abilità speciali dell’equipaggiamento, facendolo tornare al suo stato originale. Sembra inoltre che le abilità rimosse tornino a tua disposizione. Niente male!

CI_NSwitch_Splatoon2_Murch_04.jpg

Dopo averne raccolte abbastanza potrai usarle per riempire uno slot abilità vuoto. In teoria, questo significa che usando i servizi di Echino a sufficienza potresti riuscire a creare articoli di equipaggiamento con le abilità che più desideri! Sarebbe incredibile! Che questo giovanotto sia addirittura più in gamba di Richie?

Non so te, ma noi non vediamo l’ora di provare il nuovo equipaggiamento di Splatoon 2! Scopri di più su Splatoon 2 sul nostro sito ufficiale e non dimenticarti di dare un’occhiata alla pagina Facebook del gioco, dove pubblichiamo le nostre ultime scoperte.

In gambero!