Nintendo Switch Summer Tour: la console dell’estate fa tappa ad Aquafan


06/07/2018

L’estate è ufficialmente iniziata e, come ogni anno, migliaia di italiani approfittano delle meritatissime ferie o dei weekend soleggiati per passare giornate di relax all’insegna dello svago al mare, in montagna o nei parchi divertimento, mete particolarmente quotate e adatte a tutte le età. Anche Nintendo, leader mondiale nella creazione e nello sviluppo d’intrattenimento interattivo, va in vacanza e trascorre ben due mesi ad Aquafan. È il Nintendo Switch Summer Tour: da luglio a settembre si giocherà tra sdraio e ombrelloni per divertirsi sotto il sole con la console dell’estate e alcuni dei videogiochi più in voga del momento.

La protagonista sarà Nintendo Switch, la console portatile da casa che permette di giocare quando e dove si vuole. C’è chi, per sfuggire al caldo afoso, si rifugia nei parchi acquatici e chi si butta a capofitto nelle attrazioni adrenaliniche delle giostre: Nintendo ha pensato proprio a tutti, organizzando una serie di appuntamenti fissi all’interno dei migliori rappresentanti della categoria. Un team Nintendo, munito di console Nintendo Switch in modalità portatile, coinvolgerà in prove di gioco e sfide esclusive gli ospiti di Aquafan ogni weekend a partire dal 7 luglio e fino al 31 settembre e tutti i giorni dall’1 al 26 agosto, sempre nel pomeriggio.

Tutto ciò è possibile grazie all’unicità di Nintendo Switch, in grado di garantire del sano divertimento sia quando è collegata al televisore nel salotto di casa, sia in modalità portatile e in qualsiasi contesto: è la console ideale per spassarsela anche fuori le mura domestiche, l’unica perfetta per l’estate. A farle compagnia dei videogiochi altrettanto unici e inimitabili come Mario Kart 8 Deluxe o il nuovissimo Mario Tennis Aces, i due picchiaduro ARMS e Pokkén Tournament DX o il party game 1-2-Switch.

Sarà un’estate all’insegna del gioco in compagnia di amici e parenti, per sfide all’ultimo colpo tra genitori e figli. Se poi lo scenario è quello dell’Aquafan, meglio ancora: ci si diverte il doppio!