07: L'ultimazione di Gommiluigi
Chiudi X

Appunti di ricerca del Professor Strambic

07: L'ultimazione di Gommiluigi

Dopo aver messo a rischio la mia vita e non essere comunque riuscito a eliminare i punti deboli di Gommiluigi, ho deciso di rimettermi all'opera e di tentare un nuovo esperimento.

Il mio nuovo obiettivo era quello di piegare Gommiluigi alla mia volontà!

CI_3DS_LuigisMansion_Polaroid_Report7_01.png

Gommiluigi è in grado di agire in modo indipendente, ma le sue reazioni sono... imprevedibili. Forse ciò è dovuto semplicemente alla sua natura non umana, ma le sue azioni a volte sono davvero poco sensate. Ad esempio, ogni volta che provavo a farlo avvicinare di soppiatto ai fantasmi, alla fine lui li sfidava apertamente facendoli fuggire. Ero sicuro che, se fossi riuscito a controllarlo in modo più preciso, avrei potuto catturare fantasmi più efficientemente rispetto a prima.

CI_3DS_LuigisMansion_Polaroid_Report7_02.png

Tenendo presente questo obiettivo, ho pertanto inserito in Gommiluigi uno speciale chip, che mi consentiva di controllare le sue azioni tramite un telecomando. E indovinate un po'? Ha funzionato! Gommiluigi si è messo a camminare nella direzione che gli ho indicato con il telecomando! Un successo incredibile! Almeno così sembrava... Perché camminare è una cosa, ma quando ho provato a fargli usare il Poltergust, ho avuto qualche problemino.

Ho premuto il pulsante per indicare a Gommiluigi di usare la funzione di aspirazione del Poltergust, ma lui ha attivato lo Strobobulbo! Dopo qualche tentativo, sono riuscito a farlo aspirare, ma a questo punto non voleva più smettere! Se ne stava lì, con l'aspirapolvere funzionante, ma senza aspirare nulla.

CI_3DS_LuigisMansion_Polaroid_Report7_03.png

Ho quindi analizzato l'algoritmo del telecomando e fatto numerose modifiche, ma non ho avuto successo. Frustrato e nervoso come non mai, ho toccato accidentalmente il telecomando e... Gommiluigi, che stava ancora usando la funzione di aspirazione in direzione del muro, si è voltato verso di me. Prima di rendermi conto di ciò che stava accadendo, mi sono ritrovato intrappolato per i capelli nel Poltergust, correndo il pericolo di essere risucchiato del tutto!

Ormai era solo una questione di secondi e i capelli e la mia testa sarebbero stati nella bocchetta! Mi sentivo risucchiare inesorabilmente dall'aspirapolvere. Insomma, stavo per essere eliminato dalla mia stessa invenzione. Ho pertanto cominciato a dimenarmi cercando di resistere e di liberarmi, ma senza riuscirci. La potenza del Poltergust era di gran lunga superiore al suo creatore!

CI_3DS_LuigisMansion_Polaroid_Report7_04.png

Quando ormai la testa era per metà dentro l'aspirapolvere, ho deciso di mettermi il cuore in pace e ho cominciato a prepararmi per la fine. Ma proprio in quel momento, il mio piede è rimasto impigliato in qualcosa sul pavimento. Prima di rendermi conto di cosa stesse accadendo, mi sono ritrovato disteso a terra e ho potuto così sfuggire al mio triste destino all'interno di un aspirapolvere.

Ecco cos'era accaduto: all'ultimo momento, avevo inavvertitamente urtato e fatto cadere un secchio pieno d'acqua e il relativo scopettone. A contatto con l'acqua, Gommiluigi si è dissolto e io mi sono liberato. Non ho parole per esprimere la mia felicità per non essere riuscito a sbarazzarmi della vulnerabilità di Gommiluigi ai liquidi. Eh eh eh!

CI_3DS_LuigisMansion_Polaroid_Report7_05_06.png

Ovviamente, rendendomi conto di essere sfuggito solo per un pelo a morte sicura, ho capito che era tempo di interrompere i miei esperimenti... Scherzo! Ho continuato con coraggio, anche perché avevo una nuova idea: abbandonare i tentativi con il telecomando e cercare un modo per trasferire la mia volontà in Gommiluigi. Insomma, diventare io Gommiluigi!

In realtà, quest'idea era collegata a un'altra intuizione che avevo avuto, cioè la possibilità di tenere Gommiluigi all'interno del Poltergust quando non era in uso. Avevo infatti già cominciato con lo sviluppo di un nuovo Poltergust con questa funzione e il lavoro stava procedendo a pieno ritmo.

Grazie a questo nuovo Poltergust, sarei stato in grado di utilizzare Gommiluigi e di richiamarlo a piacimento. L'idea era dunque quella di usare lo stesso sistema per trasferire in Gommiluigi la volontà di chiunque stesse usando l'aspirapolvere.

CI_3DS_LuigisMansion_Polaroid_Report7_07.png

Mi sono scervellato a lungo per realizzare questa idea e alla fine ho deciso di aggiungere un sensore nel punto in cui il Poltergust è a contatto con le spalle della persona che lo usa. Per testare tale sistema, mi sono servito dell'unico soggetto a mia disposizione: me stesso! Tutto è andato nel migliore dei modi, eh eh eh!

In pratica, diventando io stesso Gommiluigi, sono riuscito a controllare il suo corpo come se fosse il mio.

Tuttavia, poiché avevo trasferito in toto la mia volontà in Gommiluigi, il mio corpo è entrato in uno stato di simil-sonno, rimanendo così fintanto che Gommiluigi era attivo. Beh, in ogni caso si tratta di un piccolo inconveniente, un nonnulla rispetto all'abilità che ho acquisito: trasferire la mia coscienza a Gommiluigi e viceversa. Se uno dei due corpi si fosse trovato in pericolo, mi sarei spostato in un attimo nell'altro per affrontare il problema.

CI_3DS_LuigisMansion_Polaroid_Report7_08.png

Ed è così che il nuovissimo e miglioratissimo Poltergust è stato completato! "Immagazzinare" Gommiluigi, trasferire la coscienza: due magnifici obiettivi da festeggiare, come sempre con un'ottima tazza di caffè Lunoman Greenie. E proprio in quel momento ho ricevuto una lettera...

Si trattava di un invito da parte della proprietaria di un hotel di lusso, situato in una regione in cui si dice dimorino fantasmi estremamente rari. E il soggiorno nell'hotel sarebbe stato gratis!

CI_3DS_LuigisMansion_Polaroid_Report7_09.png

La proprietaria era particolarmente interessata a vedere Re Boo, che Luigi aveva catturato durante la crisi a Cupavalle. Poiché era da allora parte integrante della mia collezione, la proprietaria voleva incontrarlo faccia a faccia ed era intenzionata a ricompensarmi a dovere. Nella sua lettera aveva precisato che se avessi portato con me Re Boo, mi avrebbe donato la sua collezione di fantasmi di inestimabile valore... anche questa gratuitamente! Che opportunità incredibile! Una richiesta semplice semplice in cambio della possibilità di ampliare la mia raccolta! Come avrei potuto dire di no?

Con la gioia che mi sprizzava da tutti i pori e la testa piena di fantasticherie sui magnifici fantasmi che avrei aggiunto alla mia collezione, ho impacchettato il mio nuovo Poltergust, Gommiluigi e il PortaBoo contenente Re Boo, li ho caricati in macchina e sono partito alla volta dell'hotel...

Tutti gli appunti

mainbgjournal
h2wrapperbg
h2wrapperbgmob