Aggiornamento dallo Squad Research Lab: le armi di Splatoon 2, parte 2


05/07/2017

L'attesa è quasi giunta al termine: Splatoon 2 per Nintendo Switch è in uscita il 21 luglio e ti offrirà una valanga di armi (te ne abbiamo già presentate alcune nella prima parte del nostro rapporto tecnico).

Qui allo Squid Research Lab abbiamo lavorato sodo per studiare i vantaggi e gli svantaggi delle armi disponibili nel gioco. Di seguito, diamo un'occhiata ad altre sette armi con cui potrai splattare a piacere:

Splatter con mirino

Lo splatter con mirino è l'arma ideale per chi preferisce imbrattare tenendosi fuori dalla mischia: il mirino, infatti, consente di inquadrare i nemici con più precisione anche da distante. Purtroppo, però, occupa molto spazio: per questo, l'arma non dispone di un caricatore integrato e la visuale durante la ricarica diventa ristretta. Arma secondaria: bomba splash; arma speciale: baccalaser.

Repolper duplo

Il repolper duplo è il modello base della nuova classe di armi "duplo". Puoi impugnarne due contemporaneamente: grazie ai loro ugelli propulsivi ti consentiranno di eseguire capriole ad alta velocità. Appena eseguita una capriola, non potrai muoverti per un breve lasso di tempo, durante il quale, però, i due mirini si sovrappongono, aumentando precisione e frequenza di tiro. Questo set standard è dotato di granate (arma secondaria) e lanciarazzi (arma speciale).

Splasher

Si tratta dell'ultimo modello del celebre splasher, un'arma versatile e ideale per imparare l'arte dell'imbrattamento. Dispone delle granate come arma secondaria, mentre la sua arma speciale è il vernischianto.

Rullo splat

Beniamino dei fan, il rullo splat rappresenta la classe di armi a rullo, che si distingue nelle mischie e nell'imbrattamento del terreno. Tocca per lanciare inchiostro o imbratta il terreno mentre corri. Arma secondaria: bomba curling; arma speciale: vernischianto. Il rullo ti consente di eseguire un'oscillazione verticale per lanciare l'inchiostro a una distanza maggiore di un'oscillazione standard.

Splatter a carica

Lo splatter a carica è un'arma a lungo raggio. Carica l'inchiostro, quindi sparalo tutto insieme per imbrattare in un attimo una sezione piuttosto lunga! Quest'arma mantiene la carica, quindi potrai nuotare per un po' senza perderla. La sua arma secondaria è la bomba splash, mentre quella speciale è il baccalaser.

Secchiostro

È un secchio, ma non lasciarti ingannare: nelle mani giuste, il secchiostro non perdona! Però, sì, fondamentalmente è un secchio pieno di inchiostro con cui splattare il tuo avversario... Un'arma senza fronzoli, insomma, ottima anche per colpire qualcuno appostato dietro a un muro in alto. L'appiccibomba è la sua arma secondaria, mentre il lanciarazzi è la sua arma speciale.

Splatling a tanica

Un vero gioiellino! Dalla meccanica molto simile a quella di un'arma a carica, ma appartenente a una classe tutta sua, lo splatling a tanica ti consente di ricoprire tutto e tutti con una quantità monstre di inchiostro! Ogni carica contiene molto, ma molto inchiostro, quindi sarai alla mercé degli avversari durante il tempo di ricarica: usalo con attenzione! Arma secondaria: spruzzatore; arma speciale: baccalaser.

Splatoon 2 è in arrivo il 21 luglio in esclusiva per Nintendo Switch. Per saperne di più sul gioco, visita il nuovo sito web ufficiale, e per essere al corrente di tutte le novità tieni d'occhio la pagina Facebook di Splatoon, dove pubblichiamo tutte le nostre ricerche!